Come eliminare l’odore di fumo in 5 semplici mosse

Quante volte, dopo aver acceso il camino, dopo aver avuto ospiti in casa o dopo una festa, hai dovuto fare i conti con il fastidioso odore di fumo in casa? Aprire porte e finestre, arieggiare e svuotare subito i posacenere può servire ma non è sempre è sufficiente. Di seguito alcuni consigli per liberarti dell’odore di fumo e sigaretta in modo facile e veloce prima che si sviluppi in tutti gli ambienti. 

  • VENTOLE DI ASPIRAZIONE

Dove possibile, installare e accendere delle ventole di aspirazione può aiutarti a far uscire la puzza di fumo o di frittura. Questi dispositivi sono un ottimo rimedio per far uscire all’esterno cattivi odori e polvere prima che si diffondano per tutta la casa.

  • TESSUTI

Cuscini, copridivano e tende assorbono tutti gli odori presenti in una stanza, anche quello di fumo, trasferendoli poi sui tuoi vestiti appena ti appoggi o ti siedi. È buona abitudine lavarli e rinfrescarli ogni 15 giorni circa per ridurre notevolmente la presenza di cattivi odori imprigionati tra i tessuti.

  • VETRI

Vetri e specchi attirano una grande quantità di fumo e vapori emanando un tanfo fastidioso. Si possono lavare con un detergente specifico per eliminare la patina responsabile del cattivo odore.

  • TAPPETI

I tappeti tendono ad assorbire qualsiasi odore. Ricorda di pulirli frequentemente con un aspirapolvere o con una scopa a vapore.

  • ELIMINAODORI

Utilizza un prodotto elimina odori . I comuni deodoranti tendono a coprire gli odori. Scegli un prodotto in grado di rimuovere completamente i cattivi odori come quello di fumo.

Prova DEO DUE Casa che,grazie alla sua tecnologia BiFase, con un solo spruzzo su tappeti, zerbini, tappezzeria o angoli nascosti elimina prima l’odore sgradevole di fumo e poi dona agli ambienti una fragranza avvolgente e persistente. Disponibile nelle varianti: floreale, ozonato, fruttato, speziato, esotico.

 

www.deoduehome.it

Seguici su Facebook, cerca DEO DUE - HOME EDITION

0
0
0
s2sdefault